Contatta Lo Studio
Tel. + 39 06 39754846

Per contattare il mio Studio Legale
Richiedi informazioni o chiama 06 39754846

Pubblicato da Redazione il Maggio 17, 2021

Cancellare Nome da Google

Avete eliminato un vostro profilo personale sul web ma vi siete accorti che il vostro nome compare ancora su Google a seguito di una ricerca? Adesso vorreste che sparisse definitivamente ma non sapete in che modo agire? Vi indichiamo i passaggi da seguire in questo breve articolo. Siamo ben consapevoli del fatto che Internet ha lo scopo di connettere fra loro migliaia di persone in ogni parte del globo; tuttavia, dimentichiamo facilmente che questo comporta la diffusione incontrollata dei dati e delle informazioni che condividiamo liberamente sulla rete. Anche dopo aver cancellato un account o un blog, è possibile imbattersi nelle proprie informazioni personali poiché un utente qualsiasi può averle raccolte e trascritte su altre pagine web, ad esempio su quelle di un blog personale. Oppure il nostro nome può comparire su articoli di giornale e ci chiediamo come cancellare notizie da Google. Non mancano poi casi di uso illecito di tali dati e la richiesta di pagamenti in denaro al legittimo proprietario per riscattarli. 

Proteggere la riservatezza: il Diritto all’oblio

Ormai hanno fatto storia le sentenze della Corte Europea relative al diritto all’oblio, che è riconosciuto tra i diritti della persona dal Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) emanato dall’Unione Europea nel 2016.  Il privato cittadino può chiedere di rimuovere informazioni personali sensibili al titolare del sito web che le ospita. In mancanza di una risposta positiva, il cittadino può richiedere e ottenere la deindicizzazione: tramite questo processo, Google provvede a eliminare tutti gli URL che conducono alla pagina con i dati interessati isolandola dal web e rendendola irraggiungibile per un qualsiasi utente.  Nel caso di articoli di giornale bisognerà valutare l’importanza del diritto di cronaca; generalmente, trascorso un lasso di tempo considerevole, la notizia non è più considerata di pubblico interesse e si avrà diritto alla deindicizzazione dell’articolo. 

Rimozione risultati da Google

Google è perfettamente a conoscenza del Regolamento europeo e delle sue disposizioni. Pertanto, suggerisce in primis di rivolgersi al webmaster della pagina web contenente i dati. Nel caso che quest’ultimo non rimuova questi dati, si può procedere alla compilazione del Modulo apposito per questa richiesta ai sensi delle leggi sulla privacy europee messo a disposizione da Google. L’azienda valuta attentamente ciascuna richiesta alla luce di alcuni parametri precisi che riguardano la pertinenza, il diritto di cronaca, l’utilità o l’interesse pubblico: se a suo parere dovessero prevalere sulla vostra riservatezza, Google potrebbe ritenere necessario mostrare ancora il vostro nome tra i suoi risultati di ricerca. Se Google opporrà dunque un rifiuto alla vostra richiesta avrete ancora l’opportunità di presentare un ricorso presso un tribunale o presso l’autorità Garante per la Privacy, che in caso di approvazione, obbligherà Google alla deindicizzazione delle informazioni entro un limite di 60 giorni. Vedere cancellato il proprio nome da Google è un’operazione complessa che richiede tempo e pazienza: ma se lo ritenete legittimo, non esitate a tutelare il vostro diritto all’oblio.

#cancellare notizie da google#eliminare ricerche google