Contatta Lo Studio
Tel. + 39 06 39754846

Per contattare il mio Studio Legale
Richiedi informazioni o chiama 06 39754846

Pubblicato da Redazione il Maggio 7, 2021

Nel caso di Deindicizzazione del Proprio Nome da un Motore di Ricerca

Se sei capitato in questo articolo è perché per qualche motivo ti trovi di fronte alla necessita di dover deindicizzare il tuo nome da un motore di ricerca. Come ben saprai oggi tutti possono diffondere notizie online e questo a volte può voler dire che i nostri dati personali finiscano nel web senza che noi lo sappiamo o lo vogliamo. Molto spesso troviamo contenuti che possano ledere la nostra immagine e la nostra reputazione online, altre volte sono presenti dati personali, nostre foto o altro genere di contenuti che noi non abbiamo il piacere di condividere con il mondo. A questo punto possiamo sfruttare il diritto all’oblio e chiedere la deindicizzazione di un determinato contenuto, un link, un sito web o una parola chiave. Scopriremo in questo articolo come è possibile farlo e quale procedura seguire. 

Cos’è il diritto all’oblio?

Partiamo dal principio, il diritto all’oblio è il diritto sancito dal GDPR con l’art. 17, ossia il regolamento europeo 679/2016 che tutela la protezione dei dati sensibili di una persona presenti nel web. Questo articolo e questo regolamento ci da l’opportunità di poter richiedere la deindicizzazione dei nostri dati personali presenti in un link qualora vi siano le basi per poterlo fare. I motivi che possono spingere alla richiesta sono:

  • Informazioni o immagini legati a minorenni.
  • Informazioni obsolete. 
  • Le informazioni non sono di interesse pubblico. 
  • Ci sono informazioni personali che sono state pubblicate senza il nostro consenso. 
  • Le informazioni non sono veritiere e ledono alla reputazione di un individuo. 

Qualora la richiesta per la deindicizzazione di un contenuto sia presentata per uno dei motivi sopra citati allora sicuramente sarà accolta, in alcuni casi però non è accolta ad esempio quando si tratta di informazioni che generano un grande interesse pubblico, se vi sono strade alternative da intraprendere, se vi sono problemi tecnici e quando ci sono URL duplicati. 

Chiedere eliminazione contenuti al webmaster

La strada ufficiale che ci viene messa davanti è presentare una richiesta ad ogni motore di ricerca. Tutti i motori di ricerca si sono adeguati alle direttive del GDPR quindi hanno creato dei moduli appositi da compilare per effettuare la richiesta. Ogni richiesta viene esaminata da un team specifico e il link, qualora sia approvata la richiesta, viene deindicizzato. La strada alternativa da intraprendere è quella di fare richiesta al webmaster o al proprietario del sito web in questione per la rimozione di tali informazioni. Qual è la differenza tra i due metodi? Nel primo caso si tratta di una deindicizzazione, ciò vuol dire che il link sarà oscurato dal motore di ricerca per determinate parole chiave e parametri, potrebbe però continuare a comparire in altri casi. In ogni caso sarà visibile fuori dall’Unione Europea. Nel secondo caso le informazioni saranno realmente cancellate definitivamente dal web perché verranno rimosse dal sito web, ci potremmo però scontrare con un rifiuto da parte del gestore del sito, quindi l’unica strada percorribile a quel punto sarà la strada ufficiale.

eliminare il proprio nome da Google
eliminare url da Google
come esercitare diritto all’oblio Google
diritto all’oblio GDPR
diritto all’oblio Google
richiesta di rimozione di risultati di ricerca ai sensi della legislazione europea
eliminare URL da Google
cancellarsi da Google
eliminare risultati personali da Google
togliere notizie da Google
cancellare articoli da Google
come farsi cancellare da Google
cancellare notizie da Google
come eliminare un sito web da Google
come cancellare articoli di giornale da internet
rimuovere url da ricerca Google
rimozione da Google di informazioni obsolete
diritto all’oblio come fare
deindicizzazione
deindicizzazione del proprio nome da un motore di ricerca
deindicizzazione nome motore di ricerca
diritto all’oblio avvocato
gdpr diritto alla cancellazione
gdpr diritto all’oblio
gdpr cancellazione dati
diritto alla deindicizzazione gdpr
come rimuovere un link da Google
come eliminare da Google il proprio nome
rimozione notizie di cronaca da Google
cancellare notizie dai risultati di ricerca Google
eliminare il proprio nome dalle ricerche Google
come togliere una notizia da Google
cancellarsi da Google
rimuovere ricerca Google
rimuovere url da ricerca Google
come eliminare un sito da internet da Google
eliminare notizie da internet
come non apparire su Google
richiesta di rimozione Google ai sensi della legislazione europea
eliminare il proprio nome da ricerche Google
cancellazione eliminare risultati di ricerca

#deindicizzazione url#diritto all'oblio google#eliminare il proprio nome da google#web reputation